Tartellette alla crema con frutta

ricetta crostatine con frutta frescaTartellette, crostatine, come le si voglino chiamare, quando fatte con la frutta fresca sono il massimo! Sono perfette per un compleanno, una cena o una festa estivi; sia le basi che la crema possono essere fatti in anticipo e le tartellette poi assemblate in quattro e quattr’otto all’ultimo minuto, freschissime e meravigliose! Scegliete la frutta che volete, bella matura e dolce e strabiliate i vostri ospiti. Decorate a piacere con fiori edibili ed avrete un dessert all’altezza degli dei! Questa ricetta e’ per 8 crostatine.

PS: Potete anche raddoppiare la ricetta per la frolla e tenerne meta’ nel freezer per usare piu’ in la’.

ricetta crema pasticceraPER LA BASE DI FROLLA ALLE MANDORLE

(adattata da On Baking – Labensky/Van Damme)
 
 
Burro, 120 gr, non salato, ammorbidito
Zucchero a velo, 75 gr
Uova, 100 gr (2), a temperatura ambiente
Sale, 3 gr
Essenza di vaniglia, 4 ml
Farina di mandorle, 30 gr
Farina per dolci, 220 gr, setacciata
 
 
Con la frusta piatta della planetaria (o con una spatola da cucina a mano) ammorbidite il burro a pomata. Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate bene. Aggiungete l’uovo, il sale, l’essenza e la farina di mandorle ed amalgamare il tutto molto bene. Adesso aggiungete anche la farina e mescolate quando basta, ma non un secondo di piu’. Coprite la frolla con la pellicola da cucina e fatela riposare in frigorifero parecchie ore, meglio tutta la notte.
 

PER LA CREMA ALLA VANIGLIA

Latte intero, 500 gr
Zucchero, 60 gr+ 60 gr
Tuorli, 60 gr, (3)
Amido di mais, 30 gr
Burro, 30 gr
Essenza di vaniglia, 1 cucchiaino
 
 
In un pentolino, mescolate il latte con 60 gr di zucchero, poi portate appena ad ebollizione. Nel frattempo, in una ciotola, mescolate, energicamente e a lungo, con una frusta i tuorli, aggiungendo poi anche l’amido e i 60 gr di zucchero rimanenti setacciati, fino a quando non otterrete un composto spumoso.
 
Non appena il latte e’ pronto aggiungetene qualche cucchiaio nel composto di uova e mescolate, poi versate il tutto nel pentolino e mescolate immediatamente a fiamma media per pochi minuti, mescolando continuamente, fino a quando il composto non si addensa bene. Spegnete il fuoco, aggiungete il burro e l’essenza di vaniglia e amalgamate il tutto. Passate attraverso un colino a maglia fine se necessario (per togliere eventuali pezzi di albume che siano rimasti attaccati ai tuorli).
 
Versate la crema in una ciotola, copritela con la pellicola stando attenti a coprirne tutta la superficie per evitare che formi la pellicina. Mettetela subito in frigorifero a raffreddare.
 
 

PER ASSEMBLARE

Basi di frolla (qui sopra)
Crema alla vaniglia (qui sopra)
Frutta fresca a piacere, q.b.
Gelatina di albicocche, q.b.
 
Stendete la frolla su carta da forno spolverata con farina, deve essere di circa 4 mm di spessore. Tagliate dei cerchi di diametro uguale al diametro del vostro stampo da crostatine piu’ due volte la sua altezza. Inserite la frolla negli stampi, tagliatene il bordo in piu’. Bucate la frolla con una forchetta e rimettetela in frigo per una mezz’oretta.
 
Accendete il forno a 175ºC. Tagliate dei cerchi di carta da forno, poneteli sulla frolla, riempite con pesi da pie o con fagioli secchi. Infornate per circa 10-15 minuti fino a quando non vedrete che il bordo visibile si e’ abbronzato. Togliete i pesi e la carta da forno e re-infornate per altri 5-10 minuti per finire di cuocere la base.
 
Lasciate raffreddare le basi completamente.
 
Con una frusta ammorbidire leggermente la crema pasticcera che avrete tolto dal frigo. Riempite le basi di frolla, poi decorate a piacere con frutta fresca. Sciogliete della gelatina di albicocche a fiamma bassa, poi spennellatela sulla frutta. Tenete le tartellette in frigo fino al momento di servire.
 

Se vi piacciono tartellette vi potrebbero anche piacere le seguenti ricette:

Tartellette lemon curd Tartellette pesche

Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Tartellette alla crema con frutta

  1. ђคгเєl ha detto:

    una tartella a meeeeeeeeeeeeee 😛

  2. mamma mia che meraviglia Giulia! fantastiche le tue tartellette! mi intriga un sacco la frolla alle mandorle, complimenti!

  3. la Greg ha detto:

    Anche io ne voglio una!
    Le mandorle nella frolla danno un sapore unico!

    Ciao
    Silvia

  4. Chiara ha detto:

    Che goduria queste crostatineeeeee :-))))

  5. Maurizia ha detto:

    ….. troppo belle, bravissima!
    Bye
    Maurizia

  6. oh giulia, giulia…mi fai morire, ma è una dolce morte, molto dolce!!! queste tartelette sono una meraviglia da vedere, e da mangiare devono essere la fine del mondo! 😛

  7. Valentina ha detto:

    Fantastiche, sono tra i miei dolci preferiti, sai? 🙂 Complimenti e un abbraccio grandissimo! ❤

  8. pachulli ha detto:

    ricettina interessante, proverò!

  9. asilannablu ha detto:

    una vera bontà..e complimenti per il blog!!!ciaooo

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...