Cheesecake ciliege e yogurt, senza cottura

ricetta cheesecakeMio suocero e’ fortunato, si e’ beccato questa torta per il suo compleanno. E’ di una bonta’ divina e vi consiglio di provarla durante l’estate perche’ non richiede cottura in forno. Non e’ neanche troppo dolce, il che’ mi ha fatto guardagnare un sigillo di approvazione dalla suocera, che a far contenta lei ce ne vuole (menomale non capisce l’italiano!).

Vi lascio la ricetta per le ciliege cotte perche’ si fa velocemente, ma se volete potreste usare anche quelle nel barattolo. Se non avete tempo, o voglia, potete anche non decorare il cheesecake e lasciarlo cosi’ com’e’, mi pare sia carino anche au naturel (vedi foto qui sotto). Magari aggiungete i pistacchi sul lato, perche’ ci stanno davvero bene con questa combinazione di sapori. Un’ultima cosa: se mandate vostro marito a comprare i pistacchi, ditegli di comprarli gia’ sbucciati, altrimenti ritorna a casa con in mano i pistacchi sgusciati, ma non sbucciati, che io ho dovuto usare cosi’ com’erano perche’ ero gia’ in super ritardo. I pistacchi sbucciati vi daranno un bel colore verde che fara’ davvero una bella figura!

torta allo yogurt

PER LE CILIEGE

Ciliege, 500 gr (snocciolate circa 425 gr)
Acqua, 130 mL
Zucchero, 60 gr
Amido di mais, 15 gr
Estratto di mandorle, 1/4 di cucchiaino
Limone, 1/2 cucchiaio
 
In una pentola versate le ciliege, l’acqua, lo zucchero e il limone. Fate cuocere per 10-15 minuti fino a quando le ciliege non sono morbide e hanno rilasciato il loro liquido. In un bicchierino mescolate mescolate l’amido di mais con qualche cucchiaio del liquido di cottura, facendo attenzione a non lasciare alcuno grumo. Usare un colino a trama fine, se necessario, prima di versare l’amido nella pentola con le ciliege. Mescolate bene e lasciate cuocere per un altro minuto. Aggiungete l’estratto di mandorle, mescolate, spengete la fiamma e fate raffreddare.
 

PER LA BASE

Biscotti alla vaniglia tipo Oreo o Ringo, 400 gr
Burro, 80 gr, fuso
 
Polverizzate i biscotti finemente in un mixer a lama rotante. Mescolateli poi bene con il burro fuso, versateli in una teglia con cerniera del diametro di 22 cm. Premete il biscotto per compattarlo sul fondo, poi mettetelo in frigorifero.
 

PER IL RIEMPIMENTO

Formaggio morbido tipo Philadelphia, 500 gr, ammorbidito
Zucchero, 120 gr
Yogurt intero non zuccherato, 300 gr, a temperatura ambiente
Panna da montare (al 36% di grassi), 150 gr, freddissima
Latte intero, 50 gr, caldo
Gelatina in fogli, 5 fogli (circa 24 gr)
Pasta di vaniglia, 1/2 cucchiaino (o essenza di vaniglia)
 
Mettete i fogli di gelatina a mollo in acqua fredda per ammorbidirli. Con la planetaria, usando una frusta piatta, ammorbidite bene il formaggio con lo zucchero. Ora versate lo yogurt e la vaniglia ed amalgamate.
 
Strizzate la gelatina togliendo l’acqua, poi mettetela nel latte caldo per scioglierla completamente. Se necessario mettetela nel microonde per qualche secondo. Fatela raffreddare un poco. In una ciotola a parte montate bene la panna, poi aggiungete anch’essa nella planetaria e mescolatela delicatamente al formaggio. Per ultimo versate anche la gelatina col latte. Per sicurezza passatela da un colino a trama fine. Amalgamate bene il tutto un’ultima volta poi versate il composto nella teglia, sulla base di biscotto gia’ preparata.
 
Con un cucchiaio cospargete qua e la’ le ciliege e la loro salsina sulla superfice. Coprite bene e mettete immediatamente in frigo, per almeno 4 ore.
 
Per togliere il cheesecake dalla teglia, coprite il diametro esterno della teglia con un asciugamano bagnato con acqua calda. Dopo un minuto, passate una spatola fine da dolci tutto intorno, fra il cheesecake e la teglia. Ora, delicatamente, aprite la cerniera e toglietela. Rimettete il cheesecake in frigo per 15 minuti cosicche’ il lati si raffreddino nuovamente.
 
 

PER LA DECORAZIONE

Panna da montare, 700 gr, freddissima
Zucchero a velo, 80 gr, setacciato
Granella di pistacchi, 100 gr
Ciliege, q.b.
 
Montate bene la panna freddissima. A meta’ montatura aggiungete lo zucchero. Coprite il cheesecake con poco piu’ di meta’ della panna, funziona meglio se usate un giratorta. Cospargete la superfice della torta con la granella di pistacchi.
 
Inserite il rimanente della panna in un sac a poche munito di beccuccio a stella grande (nr 1M wilton). Decorate rosette intorno alla superfice e conchiglie intorno alla base. Aggiungete poi le ciliege sulle rosette di panna.
 
Tenete in frigo fino al momento di servire.

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara

Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

44 risposte a Cheesecake ciliege e yogurt, senza cottura

  1. stravagaria ha detto:

    Sei un mito! E tuo suocero è davvero super fortunato 🙂

  2. Federica ha detto:

    Mi segno la ricetta, deve essere sublime! Anch’io qualche giorno fa ho fatto una cheesecake a base di yogurt e ricotta con marmellata di fragole. Da me trovi la ricetta se vuoi 😉 Un bacione, Fede

  3. Valentina ha detto:

    Fortunato eccome, tuo suocero! 😀 Bravissima come sempre, deve essere ottima questa cheesecake! Un abbraccio forte forte :** ❤

  4. carla emilia ha detto:

    Un acheesecake coi fiocchi e i controfiocchi! Suoceri molto fortunati…. bacioni a presto

  5. graziella barillaro ha detto:

    bellissima !! e sicuramente super buona!

  6. rcavallaretto1 ha detto:

    Credo proprio che i tuoi suoceri siano veramente fortunati ad avere una nuora come te! Questa cheesecake è favolosa, oltretutto io adoro questo tipo di torte; pensa che proprio sabato ne ho preparata una, con una ricetta di mia invenzione per il compleanno di mia madre! Se ti va poi vai a fare un giro nel mio blog, vedrai cosa ho fatto!

  7. zonzolando ha detto:

    Mamma che meraviglia! Tuo suocero è davvero fortunato 🙂 Mi hai fatto morire con la storia dei pistacchi!!! Me la segno sicuramente, anche se ti dico già che di solito la faccio praticamente uguale a te… mai vista però la pasta di mandorle… Un bacione!!

  8. ђคгเєl ha detto:

    i pistacchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ❤ che bontà!!! ehhhh si…sbucciarli è un'operazione noiosa 😀 però poi il risultato merita 😛

  9. Luciana ha detto:

    Ho scoperto su sale e pepe questo blog e le faccio i miei sinceri complimenti vorrei sapere
    per favore se questa cheese cake si può fare con altra frutta oltre che alle ciliege.

    La ringrazio
    Luciana

    • Giulia ha detto:

      Luciana ti ringrazio! Ma mi stai davvero dando del Lei? Penso sia la prima volta che mi succede nel blog, grazie ma proprio non devi, tutto molto “casual” qua 😉 !
      Si, puoi usare altri tipi di frutta, per esempio more e fragole ci starebbero a pennello.
      Un saluto e grazie di essere passata,
      Giulia

  10. ma questa cheesecake è favolosa…ma come fai ad essere così perfetta nelle decorazioni??? complimenti cara Giulia, sei davvero un mito…

  11. supercaliveggie ha detto:

    L’ho fatta ieri una cheese cake ma alle pesche e rubando la ricetta del biscotto da una delle tue vecchie ricette (quella di Chicago mi pare!)! ma la tua è più buona!!!

  12. Cle ha detto:

    Mmmmmmmm è da tempo che avevo in mente di modificare la mia bavarese allo yogurt e renderla una cheesecake… Mi hai tolto la seccatura del rimuginare su come! Grazie!!! Baci

  13. Che bontàààà!!! Ciliegie e pistacchi insieme, in una torta fresca! Ne facevo anch’io una senza cottura un tempo, diversa però…chissà dove mai avrò la ricetta! Ma la tua è una gioia x gli occhi oltre che per il palato!!!

  14. Kety ha detto:

    Tuo suocero è fortunato, guarda che tortina che gli hai preparato! 🙂
    Sicuramente buona, ma bella anche da vedere… 🙂
    Giulia, ho un’incombenza da sbrigare… e non so quanto ti possa fare piacere! 😉
    Ho ricevuto un premio… e la regola principale è quella di riassegnarlo a mia volta ad altri blog.
    Ok, fin qui tutto bene: hai un premio da ritirare.
    La regola dice anche di dare il premio a blog che abbiano meno di 200 followers e, non avendo trovato da nessuna parte il numero dei tuoi sostenitori, “ho fatto da nesci” e l’ho regalato anche a te.
    Per me hai molto più che superato i duecento lettori, ma ormai… 😉
    Ciao Giuliiiiii… 🙂

  15. Roby ha detto:

    Ma che goduria! Io adoro le ciliege e devo assolutamente provarle con i pistacchi!!! 🙂

  16. Meravigliosa, ogni tua ricetta è una garanzia 🙂

  17. Nina ha detto:

    Credo che questa ricetta sia la quint’essenza della perfezione! Favolosa!
    Complimenti
    Nina di Fragola e Cannella

  18. mammacocci ha detto:

    giulia…work in progress… mi sembrava di essermi ricordata tutti gli ingredienti e invece mi sono scordata la panna… vado, l’ammazzo e torno… nel senso che vado alla coop, che sono già a metà preparazione… uffa!!

    • Giulia ha detto:

      Wow, ce l’hai fatta allora? E’ successo anche a me proprio ieri di mancarmi un ingrediente – la pectina) Dimmi, dimmi se e’ piaciuto! Un bacio, Giulia

      • mammacocci ha detto:

        ecco fatto!! allora, la torta l’ho completata venerdì sera per portarla il sabato ad una cena. Risultato divino, piaciuta proprio a tutti e poi un figurone!! come sempre eccezionali le tue ricette!! buona fine di weekend!

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...