Coppette golose con crema al limone, yogurt e kiwi

crema al limone

Sono successe due cose la scorsa settimana: la prima e’ che ho testato con successo una nuova ricetta per la lemon curd, dal sapore meno intenso di quella che ho usato fino ad adesso e piu’ morbida. La seconda cosa che e’ successa e’ che, a mia sorpresa, ho trovato al supermercato i kiwi importati dall’Italia. Dall’Italia? Che strano? Siamo produttori di kiwi? Io pensavo fosse un frutto tropicale! *Aggiornamento: ho scoperto che non solo l’Italia produce kiwi, ma ne e’ anche il maggior produttore a livello mondiale!

Due piu’ due fa quattro, ed ecco come sono nate queste coppette golose, che sono piaciute molto e che si fanno anche molto facilmente. La curd la potete fare anticipo. La crema bianca e’ fatta con panna montata insieme a yogurt greco che messa insieme alla curd, e’ da baciare tanto e’ buona.  Le dosi sono per circa 4-6 persone. Questa ricetta va servita subito, se volete farla molto in anticipo, consiglio di stabilizzare la panna con 5 gr di gelatina in fogli standard.

PER LA LEMON CURD  (per circa 600 mL di volume)

Succo di limone, 200 gr
Uova, 200 gr (circa 4 di uova grandi)
Tuorli, 80 gr (circa 2 di uova grandi)
Zucchero 200 gr
Estratto di vaniglia, 1 cucchiaino
Burro, 240 gr, tagliato a daddolini
 
In un pentolino versate il succo di limone, lo zucchero e le uova. Mescolate leggermente con una frusta. Accendete il fuoco a fiamma bassa e mescolate continuamente fino a quando la crema non bolle. A crema addensata rimuovete  dal fuoco, passate il tutto da un colino a trama fine (per togliere gli eventuali grumi di albume coagulato), aggiungete il burro e l’essenza. Mescolate fino a quando il burro non e’ completamente sciolto, coprite a contatto con la pellicola e ponete subito in frigo. Fate raffreddare e rassodare completamente, poi sbattetela leggermente con una frusta prima di versarla sulle coppette.
 

PER LA CREMA

Panna da montare, 400 gr, freddissima
Yogurt greco intero, 200 gr
Zucchero a velo, q.b.
Pasta di vaniglia, 1/2 cucchiaino (o essenza di vaniglia 1 cucchiaino)
 
Montate la panna soda (funziona bene quando e’ freddissima, meglio se anche la frusta e’ fredda). Aggiungete gli ingredienti rimanenti e finite di montare. Usate immediatamente o riponete in frigo fino al momento dell’uso.
 

PER ASSEMBLARE

Kiwi, 1 per ogni coppetta, piu’ 1 per decorare
Scorza di limone grattugiata, q.b.
 
Sbucciate e fate a cubetti il kiwi e ponetelo in fondo alle vostre coppette. Copritelo poi con la crema allo yogurt, dopodiche’ aggiungete lo strato di lemon curd. Decorate con un cucchiaino di panna, una fetta di kiwi e scorza di limone.
 
Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Dolci al cucchiaio e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

35 risposte a Coppette golose con crema al limone, yogurt e kiwi

  1. stravagaria ha detto:

    Questo bicchierino è da provare assolutamente! Preparando la lemon curd in anticipo come si evita che la superficie si solidifichi? Con la pellicola trasparente a contatto? Grazie

  2. Alessia Piva ha detto:

    Sono bellissississississime!!!!!!

  3. Federica ha detto:

    Adoro i bicchierini, sono golosissimi e sempre un’ottima soluzione per un dessert veloce e scenografico. I tuoi poi profumano così d’estate! Mi segno la ricetta 😉 Un bacione, buona settimana Fede

  4. ђคгเєl ha detto:

    è da baciare tanto è buona? *_* oddio già a vederle queste coppette sono …no golose…di piùùùùùù!! poi tu dici così…e io mi incuriosiscooooo !!!

  5. Valentina ha detto:

    Ciao Giulia! 🙂 Queste coppette sono splendide e golose… devo subito segnare la ricetta del lemon curd perché a me piace però se mi dici che questa è meno intensa potrebbe piacermi ancora di più! 😉 Grazie e complimenti, un abbraccio forte! P.s.: kiwi dall’Italia? Uhm O_o

  6. zonzolando ha detto:

    Un super Lemon curd allora!!! Wow! Sono fantastiche queste coppe 🙂 Bacioni

  7. se è da baciare da quanto è buona, allora io inizio a mettermi il rossetto! wow!

  8. imma ha detto:

    Tesoro questa coppetta ha dei colori strepitosi e non oso immaginare il sapore e la bontà al palato….goduria pura immagino!! Baci grandi, Imma

  9. Kety ha detto:

    Belli questi bicchierini Giulia, e anche buoni! 🙂
    Parlando di kiwi…
    Anche io ero convinta che il kiwi potesse crescere solo nei climi tropicali… fino a quando non ho scoperto che mia zia, che vive nel Mugello, ne ha una pianta in giardino.
    Pianta che, ti assicuro, produce un sacco di kiwi belli e succosi.
    Per giunta vive vicino a un fiume e spesso c’è nebbia e umidità, perciò, non ci sono dubbi, il kiwi sta bene anche da noi! 😉

  10. giulia ha detto:

    Ciao sono passata al tuo blog e sono rimasta rapita da questa ricetta….coppette favolose!!! un abbraccio!!!

  11. ciao giulia cara, che fresche e golose queste tue coppette…ricordano davvero l’estate! come al solito ci delizi sempre…bravissima!

  12. Bellissime queste coppette. Mi devo proprio decidere a farlo questo lemon curd con tutti i limoni che ho! Noi in Italia siamo i maggiori produttori di kiwi. Un bacione

    • Giulia ha detto:

      Cosa!??! Hai tanti limoni? Che bello! Come vorrei averli anche io!
      Grazie della dritta sui kiwi, ho fatto qualche ricerca dopo il tuo messaggio e trovato statistiche che confermano l’Italia e’ il maggiore produttore mondiale di Kiwi. A me guarda questa notizia giunge proprio nuova, non me lo sarei mai immaginato!
      Grazie Silvana, abbraccio

  13. carla ha detto:

    la mia amica ha un pergolato di kiwi sul lago di Como, quest’anno ne ha raccolte almeno 20 chili, li abbiamo mangiati per tutto l’inverno. Le tue coppette sono intriganti , le proverò sicuramente, ciao

    • Giulia ha detto:

      Carla, ma cosa mi dici mai? Ma lo sai che io non ho neanche mai visto una pianta di kiwi? Silvana (qui sopra) mi diceva che ne siamo grandi produttori in Italia, e poi ho scoperto che siamo infatti i maggiori produttori a livello mondiale. Per me, una notiziona.
      Grazie mille per essere passata e per aver menzionato il pergolato (provero’ a suggerirlo al babbo).
      salutoni da Chicago

  14. Devono essere buonissime e freschissime! Complimenti per la ricetta! 🙂

  15. rcavallaretto1 ha detto:

    Bellissimo questo dessert, soprattutto ora che viene estate (E soprattutto deve essere buonissimo)! Brava 10 e lode.

  16. supercaliveggie ha detto:

    Si, l’Italia è il primo produttore mondiale, prima della nuova Zelanda! e anch’io fra un mese sarò in Italia, magari il tuo dessert provo a farlo lì! baci

  17. cristiana ha detto:

    Belle le foto, buona la ricetta…dei kiwi lo sapevo..da bambina mio padre decise di coltivare qualche pianta non sapendo che ci sono i maschi e le femmine…risultato? Nessun frutto da mangiare! Notte cri

    • Giulia ha detto:

      ha ha, io ho scoperto il trucco delle piante maschi e femmine solo recentemente, ma non sapevo che andava applicato anche al kiwi, bene a sapersi 😉

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...