Barrette all’avena con banana e fichi

barrette con fichi

Niente zucchero: il miele e la banana sono gli ingredienti dolcificanti di queste barrette golose. Ci sono barrette snack che sanno di cartone, queste decisamente no. Sono di quelle croccanti e morbide al contempo, da prendere a morsi con gusto, senza neanche sentirsi troppo in colpa. Adattissime per portare a scuola, a lavoro, a una gita, per colazione, per merenda e, perche’ no, anche per metterle nella calza della Befana.

snack sani per calza befana

INGREDIENTI per circa 8 barrette

Purea di 1 banana grande, ben matura
Miele, 100 gr
Albume di 1 uovo grande
Sale, un pizzico
Fiocchi d’avena, 160 gr, leggermente tostati in padella
Fichi secchi, 100 gr, a pezzettini
Noci, 50 gr, a pezzettini
 

barrette ai cereali

PROCEDURA

Pre-riscaldate il forno a 180°C. Oleate bene una teglia quadrata di circa 20 cm di lato, o usate l’apposito spray.
 
Con una frusta mescolare energicamente l’albume con il miele per un minuto. Aggiungete il sale e la purea di banana ed amalgamate il tutto. Ora versate i fiocchi d’avena, i fichi e le noci, unite il tutto e mescolate bene facendo attenzione a coprire tutti i fiocchi d’avena con il misto miele/banana.
 
Riempite la teglia con il composto, compattatelo bene con un mestolo e lisciate con precisione la superficie. Con un coltello disegnate sulla superficie (senza andare a fondo) le linee dove taglierete le barrette.
 
Infornate per una mezz’oretta, fino a quando i lati non inizieranno ad abbronzarsi. Tagliate subito le barrette mentre sono ancora calde, con un coltello ben affilato. Lasciatele poi raffreddare nella teglia prima di toglierle e involtarle.
 
Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Sweets & Varie Dolcezze e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

31 risposte a Barrette all’avena con banana e fichi

  1. io dico che devono essere ottime

  2. Home, gnam & click ha detto:

    Giulia che ideona!! Domani proverò anche io!! Qui ne mangiamo tante: i bimbi a scuola, io ne ho sempre qualcuna in borsa, marito le mangia a metà mattina al lavoro! Non avevo mai pensato di poterle fare in casa… Grazie mille per l’idea!!! 🙂

    • Giulia ha detto:

      Wow, quindi siete tutti divoratori di barrette! Il bello con queste e’ che puoi anche variare gli ingredienti a piacimento. Al posto dei fichi ci starebbero anche bene le gocce di cioccolato scuro 😉

      • Home, gnam & click ha detto:

        ..giusto! Il cioccolato!! Forse ancora più apprezzato dei fichi! Perfetto, domani proverò! Di solito le prendo in Svizzera, dei gusti più disparati (mela&fragola, albicocca, mango, noccioline, cioccolato,…) e così non vengono mai a noia. Ma l’idea di poterle fare in casa, ripeto, mi mette in fermento!! 😉
        Baci

        Ps non è che le mangiamo sempre sempre, ma le alterno ai crackers, o ai panini col prosciutto… 🙂

  3. supercaliveggie ha detto:

    Buone, le proverò senz’altro (magari senza banana per cui non vado pazza, ma con una purea di mele?)…

    • Giulia ha detto:

      La banana matura e’ molto dolce, se usi la mela aggiungerei aumenterei un po’ la quantita’ del miele… e se diventa troppo liquido metti uno o due cucchiai di avena in piu’. besos

  4. Devo dare qst tua ricetta al fidanzato di mia sorella: è un personal trainer che negli ultimi mesi sta disperatamente cercando una ricetta per farsi in casa delle barrette da portarsi in bici. Qst mi sembrano perfette!!!

  5. stravagaria ha detto:

    Giulia, ma che idea! Anche io a volte le compro per mia figlia, non pensavo proprio che si potessero fare in casa! 🙂

  6. gotasté ha detto:

    these look so good! figs bar is one of my favorite food. and it taste even better when i was in the jungle during my army days..It must be have taste awesome with the addition of bananas.

  7. Valentina ha detto:

    Ciao Giulia 🙂 Di solito al mattino faccio colazione con una barretta (assieme ad una tazza di latte e caffè e ad un frullato), mi piacciono tantissimo e queste qui devono essere deliziose! Complimenti, prendo nota! 😀 Un abbraccio e buon weekend :**

    • Giulia ha detto:

      Accipicchia che colazione sana, Vale! Figurati, io un dolcetto ce lo devo sempre mettere ovunque, ma ti diro’ che queste barrette sono state una bella variante, peccato sian durate solo due mattine prima che fossero finite tutte.

  8. Simona ha detto:

    Ciao Giulia!!! Ho scoperto ora il tuo blog ed è favoloso!!! Ti invidio tantissimo…vivi nella città più bella del mondo, sono innamorata persa di Chicago!!!
    Mi sono iscritta tra i tuoi followers così da non perdermi neanche una ricetta:)

    Se vuoi passare a trovarmi questo è il mio blog
    http://simolovecooking.blogspot.it/

    Buon weekend
    Simo

    • Giulia ha detto:

      Ciao Simo, piacere di conoscerti! Anche io adoro Chicago, ti diro’ pero’ che Firenze mi manca molto, e ovviamente il mio prelibato cibo Toscano 🙂
      Passero’ a trovarti al piu’ presto, ciao,
      Giulia

  9. tiziana ha detto:

    ma buonissime, mi piace in particolare la purea di banana dentro, di barrette ne mangio parecchie di tutti i gusti e l’idea di farle mi piace molto!! sei sempre avanti…. bacioni

    • Giulia ha detto:

      sono sempre avanti ha ha ha, questa me la segno! comunque sono davvero sorpresa da quante persone mi hanno detto che non pensavano si potessero fare in casa, qui le fanno tutti, ho visto tantissime ricette a giro in mille varianti.

  10. leviedelgusto ha detto:

    Uuuuu!!! Mi piace un sacco questa idea, se oggi torno a casa in tempo le preparo subito. Non sono una grande amante dei fichi: con cosa potrei sostituirli (oltre al cioccolato)?

  11. Arianna ha detto:

    Queste barrette mi piacciono un sacco!!! Che dici, si potranno fare anche senza mettere il miele visto che la banana e i fichi sono già dolci?

    • Giulia ha detto:

      Buongiorno Arianna, a me non sembravano per niente troppo dolci, ma e’ una questione di gusti. Il miele lo ho usato per “appiccicare” il tutto insieme. Puoi provare ad aumentare l’albume e vedere cosa succede. Sono contenta che ti piacciono, buona Epifania e a presto!
      Giulia

  12. ideeintavola ha detto:

    Che bella idea Giulia, non avevo mai pensato che si potessero fare a casa le barrette ai cereali!! geniale!!

  13. Santo cielo! Ma tu gli fai un baffo alle industrie di dolciumi confezionati!!! E chi se li fila più! Grazie per queste chicche che ci regali!!! Ora ho io un pensiero per te:

    http://salezuccheroecannella.wordpress.com/2013/01/06/premio-blog-of-the-year-2012/

  14. Eva ha detto:

    Wow! Ho giusto dei fichi secchi in cerca di utilizzo e volevo giusto provare a fare le barrette home made.. Direi che le tue vengono a pennello!
    Cosa posso usare al posto della banana che non ho in casa?
    Ti ringrazio
    Eva

    • Giulia ha detto:

      Ciao Eva! La banana ha tanto “fattore appiccicoso” percio’ magari potresti rimpiazzare con un’altra purea di frutta, ma aumentando di un albume? E’ un esperimento che andrebbe fatto, a “sentore” direi che andrebbe bene cosi’. Un abbraccio e buon fine- finesettimana!

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...