Drink natalizio alla melagrana

ricetta drink alla melagrana

Ma si mangia e basta per le feste?  No, ci vuole anche un aperitivo per accogliere gli invitati! Vi propongo questo drink alla melagrana dal colore bello natalizio, che sicuramente aggiungera’ allegria alla festa…. in tutti i sensi! Per me e per mio marito era abbastanza dolce, ma se volete farlo ancora piu’ dolce ricordatevi di non aggiungere zucchero, bensi’ lo sciroppo semplice per cocktail.

aperitivo al melograno

Succo di melagrana, 2/3
Vodka, 1/3
Limone, q.b.
Sciroppo semplice, q.b.
 
Semi di melograna, q.b.
Succo di limone, q.b.
Zucchero colorato, q.b.
 
Raffreddate i bicchieri nel freezer. Versate del succo di limone in un piattino e lo zucchero colorato in un altro. Prendete i bicchieri e intigetene il bordo nel limone e poi nello zucchero.
 
Mescolate gli ingredienti nel mixer per cocktail con il ghiaccio. Versate il drink nei bicchierini nei quali avrete gia’ posto qualche chicco di melograna. Servite subito accompagnati da snacks salati.
 
 
Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Drinks o quasi e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

38 risposte a Drink natalizio alla melagrana

  1. stravagaria ha detto:

    Anche i cubetti a forma di stellina! Sei sempre attentissima anche al dettaglio 🙂

  2. hai sempre una raffinatezza sublime! che bellissima idea!

  3. Cle ha detto:

    e complimenti anche per la bella melagrana! ma dove l’hai trovata? le mie sono sempre di un colore diafano e sciapito!!!

  4. valeria ha detto:

    ma che bello Giulia! sei una tentatrice, questo drink mi fa venire voglia di festeggiare subito ma ora sto al lavoro… mannaggia! 😉
    e anche questo… copio copio!!
    ciao
    Valeria

  5. dolcipensieri ha detto:

    ciao
    ma quanto sono belli??? il rosso fa sempre troppo natale…
    se ti va passa da me per un premio
    http://dolcipensieri.wordpress.com/2012/12/02/losteria-del-gallo-di-como-e-la-torta-salata-a-loro-ispirata-di-dolcipensieri/
    buona giornata

  6. che bello la melagrana fa subito Natale

  7. zonzolando ha detto:

    Va beh che sicuro che è buonissimo, va beh che le foto son bellissime. Ma vogliamo parlare dell’eleganza della presentazione? 🙂 Bravissima cara! Un bacione!

  8. annalays ha detto:

    è FANTASTICO QUESTO MODO DI PRESENTARE IL DRINK!
    NON TI DISPIACE SE TE LO COPIO, VERO?????

  9. cristina ha detto:

    Anch’io faccio un aperitivo con il succo centrifugato di melograna però uso il prosecco. Ma una presentazione così bella…beh…la farei peccato perchè non sparei proprio dove comprar lo zucchero colorato. Complimento GIulia !

  10. supercaliveggie ha detto:

    Bellissimi questi drink, e poi il melograno non manca mai in casa in questo periodo…ma se ci aggiungo un po’ di Martini diventerà mica un Pometini? Proverò…

  11. Federica ha detto:

    Mi lasci sempre a bocca aperta!!! Me la segno! Bacione Fede

  12. Valentina ha detto:

    Ma è bellissimoooooo! 😀 Ogni volta che vengo qui resto incantata, davvero! Sei stra-brava, Giulia, complimenti! 🙂 Ti abbraccio forte!

  13. tiziana ha detto:

    caspita, ho appena finito le melegrane, hai fatto un gran bel drink, che inventiva!!! un abbraccio

  14. ђคгเєl ha detto:

    mumble mumble…in casa ho tutto tranne la Vodka …devo rimediare!!! 😀

  15. Cristina ha detto:

    Giulia, l’altra sera, parlavo con mio marito in Skype, è sempre via per lavoro e intanto guardava il mio blog, e gli è caduto l’occhio sul blogroll in cui ci sei anche tu, e c’era questo drink…basta…da li mi tocca vagare per i negozi di milano a cercare lo sciroppo semplice per i cocktail, la vodka dice che la porta lui, ora si trova a Vilnius in Lituania…ti farò sapere.
    Baci,
    Cri

    • Giulia ha detto:

      ha ha!! Cri! Siete buffissimi! Che bella Vilnius, sono stata una decina di anni fa, ma non in questo periodo dell’anno, fattici portare!

      Se vuoi puoi fare lo sciroppo a casa, e’ un semplice mix di acqua e zucchero. Mescola due parti di zucchero con una di acqua. Riscalda in un pentolino fino a quando lo zucchero non e’ completamente dissolto. Spegni e fai raffreddare.

      In quando a dovere usare lo sciroppo, e’ una questione di gusti. Per mio marito era perfetto senza, a me andava bene, mia cognata non berrebbe il drink senza lo sciroppo. Devi proprio provare.

      Fammi sapere se lo provate, buon weekend a te e a tutta la famiglia!
      smack!
      Giulia

  16. Evelin ha detto:

    Che magia questo cocktail! Bravissima, mi piace tantissimo!!! *___*

  17. Elisaltea ha detto:

    Ma non mi dire, cioè, è semplicemente geniale!! Il cocktail di per sé è una bellissima idea, ma vogliamo parlare di come ci stanno quei cubetti di ghiaccio a forma di stella?? mi ripeto, geniale!! 🙂 Ciao!

  18. MartinaNYC ha detto:

    Fantastici Giulia, li ho gia’ aggiunti alla lista di cose da preparare per la vigilia di Natale a casa della mia amica, dove portero’ anche i famosi biscotti di Natale- a proposito, ti dico gli ultimi aggiornamenti. Domenica sono andata da Walmart per la prima volta in 6 anni che vivo qui- un’ emozione 😉 A NY non c’e’ e senza macchina non c’e’ modo per arrivarci…Cmq, l’ ho svaligiato, penso che la Wilton dovrebbe mandarmi un bonus per tutta la roba che ho comprato (inclusa la famosa spara-biscotti!) Domanda: quanto pensi si mantengano freschi i biscotti di Natale? Se li faccio domenica mi rimangono freschi per una settimana? Grazie mille e buona giornata!

    • Giulia ha detto:

      Sei la seconda persona che me lo domanda Martina. Se sono frollini semplici io dico che durano anche 5-6 giorni, anche se io preferisco regalarli entro un paio di giorni. Se li decori con la glassa, c’e’ il rischio che i colori si mescolino (qui lo chiamano bleeding). Stai attenta che ogni colore si asciughi completamente prima di iniziare con un altro. E poi sicuramente li regalerei entro un paio di giorni. Spero ti sia di aiuto.

      Ogni anno io vado alla tent sale della Wilton che fanno qua vicino casa mia, peccato che tu non vivi qui vicino a Chicago! e’ una meraviglia! Non riesco mai uscire dalla tenda senza il carrello pieno, faccio sempre viaggi multipli durante quelle due settimane. Ecco un post per farti vedere:

      https://paroledizucchero.com/2012/06/01/wilton-tent-sale/

      a presto Martina, e happy baking!

      • MartinaNYC ha detto:

        Grazie mille e…che invidia che mi fai!!! Ma sai che ti dico? Chicago e’ in cima alla lista dei nostri prossimi mini-viaggi (insieme a San Francisco e allo Yosemite Park), perche’ non andarci durante la tent sale? Ora mi informo! Riguardo i biscottti, sono in ufficio e ho appena stampato tutte le tue ricette su come farli e come decorarli, domenica sara’ il grande giorno! Che dire? Good luck to me, ti terro’ aggiornata!

        • Giulia ha detto:

          San Francisco e Yosemite: DA NON PERDERE! La california e’ il mio stato preferito, sara’ che ha il clima mediterraneo e mi ricorda casa? 😉
          Se passi a Chicago fammi un fischio e andiamo a berci uno starbucks! ma se preferisci c’e’ anche la lavazza downtown 😉

  19. Pingback: Tre ricette con il melograno | Flora

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...