Tutorial di base: come fare le foglie e le stelle di natale in ghiaccia reale

stelle di natale di ghiaccia

Due stelle di natale, poinsettia, fatte con la ghiaccia reale

Il metodo usato per creare foglie di glassa richiede l’uso del beccuccio nr. 352 o un beccuccio apposito per foglie. Vi svelero’ pero’ anche un trucco per farle anche se non avete il beccuccio, anche se il risultato non sara’ altrettanto perfetto.

Se siete principianti nel decorare con la glassa reale o dolci in genere vi consiglio di leggere i seguenti tutorial:
 
– Ricetta e consigli sulla glassa reale
– Consistenza glassa reale, pressione su sac-a-poche
– Come usare sac-a-poche e beccucci
 

Per fare le foglie avrete bisogno di una glassa di consistenza parecchio densa. Questo vale sia se volete decorare con la ghiaccia sia se volete decorare con buttercream o altra glassa. Se la glassa e’ troppo liquida le foglie non rimarranno nella forma che fuoriesce dal beccuccio.

Se non avete il beccuccio per foglie potete prendere un sac-a poche e tagliarne la punta formando una V all’interno. Una V piu’ grande risultera’ in foglie piu’ grandi, ma consiglio di iniziare con un taglio piu’ piccolo perche’ potrete fare foglie piu’ grandi aumentando la pressione sulla busta, oppure sarete sempre in tempo a tagliarne di piu’ in un secondo momento.

finto beccuccio nr 352 per foglie

Se non avete il beccuccio nr 352 potete tagliare una V nel sac-a-poche

Sia sul beccuccio di metallo che su quello fatto a mano avrete quattro V; due interne e due esterne. Decorate con le due V interne posizionate lateralmente e le due V esterne (le punte estreme del beccuccio) posizionate verticalmente.

Premete sul sac-a-poche muovendovi lentamente dalla base della foglia verso la sua punta, con il sac-a-poche a 45 gradi di angolo. Otterrete la punta diminuendo via via la pressione sul sac-a-poche, poi fermando la pressione e tirando leggermente verso l’esterno. Se la punta non e’ perfetta (succede molto spesso) “strizzatela” fra l’indice e il pollice.

come decorare foglie con la ghiaccia

Pressione e movimento danno una forma diversa alle foglie

Il trucco e’ quello di trovare il rapporto tra pressione e velocita’ giusto per creare il tipo di foglia che volete (4). Ecco degli esempi: muovendosi molto lentamente e lasciando la pressione invariata, la foglia diventera’ piu’ larga ma anche piu’ ondulata (1), muovendosi piu’ velocemente e lasciando la pressione invariata, la foglia diventera’ molto lunga e’ l’ondulazione si attuenera’ (2). Un errore comune e’ quello di muoversi anche verso l’alto e il basso durante la decorazione; l’idea sarebbe quella di creare le ondulazioni, ma invece si ottiene uno… sgorbio (3). Le ondulazioni, la loro intensita’ e grandezza si ottengono e variano solo con la pressione sul sac a poche e con il movimento da base a punta.

Per fare le stelle di natale di ghiaccia avrete bisogno di quanto segue:

– tre sac-a-poche (io prediligo quelli usa e getta)

– due beccucci nr 352 (se li avete, altrimenti tagliate i sac-a-poche)

– un beccuccio nr. 2 (anche questo non proprio indispensabile, potete tagliare una puntina sul sac-a-poche)

– ghiaccia reale (ricetta qua): 2/3 in rosso e 1/3 in verde, pochissimo bianco o giallo per i pistilli

– un vassoio e carta da forno sulla quale decorare

– conetti per decorare fiori (se li avete, vedi nota qui sotto)

stelle di natale di glassa reale

Uno strato di foglie verdi, due strati di petali rossi, poi i pistilli

Preparete la glassa in consistenza molto densa, coloratela, riempite i sac-a-poche gia’ assemblati. Mettete il rosso e il verde nei sac-a-poche con il beccucio 352, e il bianco con il beccuccio nr. 2.  Coprite il vassoio con la carta da forno sulla quale decorerete le stelle di natale.

Con la glassa verde decorate otto, nove foglie in cerchio. Io ho fatto ad occhio, non devono per forza essere equidistanti.

Ora, con la glassa rossa, decorate altre cinque o sei foglie sopra quelle verdi, stando attenti ad alternarle cosicche’ si possano vedere almeno la meta’ delle foglie sottostanti. Potete sovrapporre l’altra meta’. Ripetete nuovamente, creando delle foglie piu’ piccole sopra le foglie rosse appena fatte, alternandole. Avere piu’ foglie verdi nel primo strato aiutera’ i petali a stare piu’ diritti, e’ percio’ che ne facciamo di piu’ anche se alcuni verranno coperti.

Infine, aggiungete qualche puntina di glassa bianca (o gialla se preferite) al posto dei pistilli. Lasciate seccare almeno 24 ore prima di rimuoverli dalla carta da forno e usarli su dolcetti. Se completamente asciutti potete anche metterli da parte in una scatola sigillata in un luogo fresco e asciutto e dureranno mesi.

Nota riguardo i conetti: questi attrezzi tornano molto utili se volete che le foglie secchino nella forma desiderata e dando al fiore piu’ rilievo. Io ce li ho da qualche parte e non sono riuscita a trovarli, chissa’ dove li ho messi, quindi ho fatto senza. Se li avete, preparate quadretti di carta stagnola per coprire i conetti. Decorate la stella sulla stagnola, poi togliete la stagnola, stando attenti a non cambiarne la forma, e mettete ad asciugare. In questo caso non sara’ necessario fare cosi’ tante foglie verdi (che servono per supporto dei petali rossi) ne basteranno 5 o 6. ALTERNATIVA AI CONETTI: potete creare a mano dei nidi di carta stagnola. Anche i questo modo i petali si asciugheranno in una posizione piu’ elevata.

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Decoriamo! e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

34 risposte a Tutorial di base: come fare le foglie e le stelle di natale in ghiaccia reale

  1. annapierri ha detto:

    è bellissima…

  2. Cle ha detto:

    :OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!
    Non ho altri modi per esprimere la mia gratitudine in questo momento: UNA BOCCHETTA IN MENO DA COMPRARE
    Ti lovvo all’infinito!
    benedetto il giorno in cui sono capitata sul tuo blog!
    ;D

  3. Elena ha detto:

    Qui mi inchino e guardo e basta….. Non riuscirei mai ad avere la mano ferma per creare queste bellezze, ma tu sei bravissima! Baci

  4. Stavo proprio per scrivere qualcosa di simile a Cle, davvero Giulia, sei davvero una fonte di ispirazione e…produzione! 🙂

  5. Ale ha detto:

    Giuliaaaaaaaaaaaa ma quanto sei brava????????Giuro che ti adoro…grazie delle spiegazioni…un bacio, se fantasticaaaa!

  6. Valentina ha detto:

    Tu sei una maga!!! Hai le mani d’oro! 😀 Bravissima a dir poco… sono incantata! Complimenti e grazie per questo meraviglioso e utilissimo tutorial, proverò! 😀 Un bacio grande e buon weekend 🙂

  7. Federica ha detto:

    *.* Sono senza parole!!! Semplicemente wow! Un bacione e buon weekend cara.

  8. tortedinuvole ha detto:

    ma che meraviglia!! io non so dire altro!!!!

  9. stravagaria ha detto:

    Un capolavoro di precisione!

  10. Kety ha detto:

    Che belle Giulia, sembrano vere!| 🙂
    Sei un’ARTISTA, non c’è altro da aggiungere! 🙂

  11. Cristina ha detto:

    Giulia, davvero brava, una piccola opera d’arte, io mi accontento di ammirare!
    Un bacione,
    Cri

  12. Stupendi questi decori, capaci di rendere speciale ogni pietanza natalizia!….io li farei pure sulla tovaglia :)) Bravissima! Baci.

  13. Cara Giulia, sono bellissimi questi tuoi tutorial: chiarissimi e dettagliati. Grazie per il tuo contributo! a me servirà moltissimo!!! Un abbraccio e buona domencia

  14. Cooking Moma ha detto:

    La ghiaccia reale, la adoro! Sicuramente sarà la mia prossima sfida e tu Giulia mi sei proprio da stimolo!!! Grazie! 🙂

  15. ideeintavola ha detto:

    Grande Giulia!!!Sei veramente un’insegnante perfetta!!! grazieeeee

  16. relaxingcooking ha detto:

    interessante, bello e molto molto utile. Vediamo se in un pomeriggio di preparativi natalizi mia sorella vorra’ cimentarsi con me 🙂
    baci Giulia e buona giornata!

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...