Meringhe al cocco con lemon curd

foto meringhe al cocco

Possibile che mi sia gia’ venuto a noia l’autunno? Per carita’ amo i sapori dell’autunno ma ogni tanto, ancora, tornano i ricordi e i profumi dell’estate che ci ha lasciato. Ed ancor piu’ tornano adesso durante quella che qui chiamano “indian summer”, estate indiana, ovvero l’ultima ondata di calore prima dell’inverno, che a Chicago arriva solitamente in questo periodo (non l’inverno, l’ondata). La settimana scorsa eravamo a 8°C; oggi 25°C !!

Ed ecco perche’ ho deciso di fare questi golosissimi bicchierini di meringa al cocco. Li ho riempiti con una lemon curd e decorati con un lampone, piu’ simbolico dell’estate di cosi’ proprio non si puo’! Che dite, li posso rifare anche durante le feste in pieno inverno?

foto meringhe con lemon curd

PER LE MERINGHE

Albumi, 100 gr, a temperatura ambiente
Zucchero, 100 gr
Zucchero a velo, 100 gr, setacciato
Cocco disidratato grattugiato finemente, 5 cucchiai
 
 
Accendete il forno a 90°C e preparate 2-3 teglie da forno coprendole con carta da forno.
 
Mettete gli albumi (a temperatura ambiente) dentro la ciotola della planetaria. Mescolate con la frusta fino a quando non  iniziano a diventare bianchi e a fare bollicine. Seguitando a mescolare, versate pian piano lo zucchero; quando lo zucchero e’ incorporato aumentate al massimo la velocita’ e montate bene fino a quando non avrete una meringa ben soda. Una meringa ben soda si riconosce quando i picchi montati stanno ben stabili e mantengono la loro forma su cucchiaio. Prendete una puntina della meringa con un dito e assicuratevi che non ci sia alcun grumo di zucchero rimasto, altrimenti seguitate a mescolare fino a quando e’ ben liscia.
 
Adesso aggiungete lo zucchero a velo setacciato (setacciato!) e mescolate quanto basta a medio-bassa velocita’ fino a quando lo zucchero non e’ ben incorporato. Versate anche il cocco e mescolate quanto basta.
 
Montate un beccuccio largo e tondo su un sac  a poche (istruzioni qua) e create dei bicchierini sulla carta da forno. Iniziate facendo un cerchio e riempiendolo, poi create le pareti con altri 2 o 3 cerchi su quello iniziale.
 
Cuocete in forno per 2-3 ore, il tempo variera’ a seconda della grandezza delle meringhe. Saranno pronte quando sono leggere e completamente asciutte. Spengete il forno e lasciatele dentro il forno con lo sportello aperto a meta’ per almeno una mezz’oretta.
 
 

PER LA LEMON CURD

Tuorli, 100 gr (circa 5 di uova grandi)
Succo di limone,100 gr
Zucchero, 100 gr
Burro ammorbidito, 100 gr
 
Con la frusta mescolate i tuorli, lo zucchero e il succo di limone in un  pentolino. Accendete il fuoco a fiamma media e continuate a mescolare per circa 6-8 minuti fino a quando non si crea una cremina densa. Togliete dal fuoco e passatela subito in un colino a trama fine per togliere gli eventuali pezzettini di albume che sono rimasti attaccati ai tuorli. Aggiungete il burro ammorbidito a tocchetti, mescolate fino a quando tutto il burro non si e’ sciolto. Coprite con la pellicola per evitare che si formi la pellicina sulla superficie. Conservate in frigorifero fino al momento dell’uso, per un paio di giorni al massimo.
 
Per assemblare le meringhe versate un paio di cucchiaini di curd nei bicchierini oppure usate un sac a poche per un aspetto piu’ preciso. Una volta fatti servite subito, decorati con un frutto di bosco rosso.
 
 
Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Sweets & Varie Dolcezze e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

32 risposte a Meringhe al cocco con lemon curd

  1. stravagaria ha detto:

    Io li mangerei in qualsiasi stagione, qui sta cominciando l’inverno e mi sembrano ugualmente perfetti. Una domanda: la meringa si riesce a montare anche senza una planetaria? Non dico a mano ma con un minipimer…

    • Giulia ha detto:

      Con il minipiper, con l’attacco a frusta, si, si puo’. Ci vuole probabilmente un po’ piu’ di tempo perche’ la planetaria ha piu’ potenza ed e’ piu’ veloce. Col minipiper dovrai anche usare un pochino d’olio di gomito. Ma e’ fattibile. A mano, non lo consiglierei a nessuno, a meno che non abbiate un marito che va in palestra!

  2. tiziana ha detto:

    non avevo mai sentito parlare dell’ondata di caldo su Chicago.. qui invece in sti giorni arriverà l’ondata di freddo..e io già aspetto con ansia l’estate!!quindi accolgo moooolto volentieri le tue meringhe e tra l’altro col cocco le adorerei, bellissime!!!! goditi i 25 gradi, buon weekend un bacione

  3. sandrapunto ha detto:

    Insomma corrisponderebbe più o meno alla nostra estate di S.Martino con qualche giorno di differenza.. Bene, vorrà dire che mi terrò le tue magnifiche meringhe per l’occasione, complimenti Giulia sono molto belle!Ciao, Sandra.

  4. Ale ha detto:

    mamma mia che belle e che buone…il mix cocco – limone deve essere fantastico sulle meringhe che io adoro ma a me è l’unico dolce che non riesce…devo riprovare con la tua ricetta! Un bacio Giulia cara…spero di poter postare un’altra proposta per il tuo contest…magari un bel drink, che dici???

  5. che “sciccheria”!!!! ho diversi albumi in esubero :))))

  6. Se il lampone è dolce e gustoso te li concedo anche quando nevica! ma solo perchè sono splendidi eh! 🙂 buona giornata!

  7. kety ha detto:

    …Ma così non vale…con tutte queste chiccoserie ci fai venire il sederotto grosso…!?
    Temo di doverle…provare! BRAVA!

    • Giulia ha detto:

      Le puoi sempre fare, mangiarne una sola, e regalare il resto a amici, vicini, parenti.
      (Cosa credi che faccia io, me le mangio tutte?? Ci mancherebbe altro!) 😉

      • Kety ha detto:

        In effetti spesso faccio come te: cucino, assaggio, regalo ad amici e parenti.
        Queste però sarebbero da mettersi seduti in poltrona e mangiarsele tutte… 😉

  8. Estate indiana da poco finita qui a Milano… oggi piove e domani sarà anche peggio.
    Bella la tue idea delle meringhette estive!!! Le proverò. Smack

  9. franca ha detto:

    ma sono davvero strepitose ho l’acquolina in bocca, buonissimi

  10. mmh che golosi 🙂 belli i colori e buoni

  11. Qui la settimana scorsa e’ arrivata l’estate!….poi ha fatto freddo nuovamente ed ora sono a letto con la febbre!….uno di questi meravigliosi dolcini lo mangerei davvero volentiere per tirarmi su’!

  12. dolcipensieri ha detto:

    ciao sono una meraviglia!!! perfetti anche in autunno tanto saranno buoniiiiiiii!!!!
    buon w-e

  13. Valentina ha detto:

    Ciao Giulia! Ma cosa vedono i miei occhi, meringhe al cocco! 😀 Cosa mi ero persa! 😀 Devono essere deliziose, non le ho mai mangiate e devo rimediare, segno subito la ricetta! Poi con il lemon curd… gnam! 🙂 Sei bravissima, complimenti! Un abbraccio 🙂

  14. cristina ha detto:

    Ciao Giulia, bellissimo il tuo blog. Mi sono iscritta anch’io. Queste meringhe le farò sicuramente. Ho sempre bidondini di albume d’avanzo e faccio spesso le meringhe, ma non avevo mai pensato di associarle al lemon curd. Di sicuro è un’abbinamento divino perchè il limone smorza il dolce della meringa. Peccato che non hai messo la foto dei bicchierini di meringa da vuoti: ero curiosa di vedere quanto regolari vengono perchè ci ho provato una volta sola, ma non sono stata soddisfatta del risultato

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...