Matta per il peanut butter – come fare la crema di arachidi a casa (burro di arachidi)

ricetta crema di arachidiSi, lo ammetto, vado matta per il peanut butter! La crema di arachidi per me e’ come la nutella, la mangerei (la mangio) a cucchiaiate. E si presta benissimo ad essere usata sia per la pasticceria, sia per piatti salati, soprattutto asiatici. Qua negli Stati Uniti la vendono in tutte le maniere, liscia, croccante (con granella di noccioline dentro), naturale. Quest’ultima e’ una “innovazione” nel senso che solo negli ultimi anni le grandi aziende hanno iniziato a venderla, senza aggiunta di tutte quelle cose scritte in piccolo sull’etichetta che non si sa cosa sono. Le versioni naturali contengono noccioline, olio di palma, sale e molassa. L’olio viene usato per aiutare la conservazione sugli scaffali dei negozi, ma in realta’ non ce ne e’ bisogno per il fattore sapore.

usi per arachidiIl fatto e’ che la crema di arachidi (o burro di noccioline) si puo’ fare facilmente, e velocemente, in casa ed e’ buonissima! Il sapore e’ quello intenso delle noccioline, anche perche’ e’ praticamente l’unico ingrediente! Si, avete capito bene, le arachidi contengono naturalmente abbastanza olio che tritandole diventano una crema. Ecco come piace farla a me (e’ similissimo in sapore a quello che si trova al supermercato), ma potete variare il sale e lo zucchero a vostro piacimento. Puo’ succedere che dopo un po’ di tempo l’olio si separi dalla crema; e’ perfettamente normale, succede anche nei vasetti preparati commercialmente. Rimescolate con un cucchiaino per ri-amalgamare. Nel vasetto la potete tenere a temperatura ambiente per almeno un mese.

ricetta con noccioline

Arachidi, 200 gr, leggermente tostate, non salate
Zucchero, 1 cucchiaino o q.b.
Sale, 1 cucchiaino o q.b.
 
Mettete le arachidi nel vostro mixer a lama rotante ed azionatelo ad alta velocita’. Le arachidi diventeranno una granella. Fermate il mixer, staccate tutta la granella dalle parti della ciotola, poi riniziate a mescolare ad alta velocita’. Piano piano la granella diventera’ sempre piu’ fine, l’olio delle arachidi iniziera’ ad appiccicare la granella a se’ stessa e diventera’ una palla. Fermate il mixer e nuovamente con una spatola staccate le arachidi dalle pareti della ciotola. Riniziate a mescolare ad alta velocita’, entro pochi minuti ecco che avrete creato il burro di noccioline! Aggiungete il sale e lo zucchero, seguitate a mixare per 3-4 minuti per assicurarsi che tutto il composto sia ben omogeneo.
 
 

Ecco alcune ricette per le quali ho usato la crema di arachidi come ingrediente:

foto crostata ganache e crema di arachidi

foto panino crema di arachidi e gelatina uva

foto coppette fredde con crema di arachidifoto cupcakes crema di arachidi

Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Sweets & Varie Dolcezze e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Matta per il peanut butter – come fare la crema di arachidi a casa (burro di arachidi)

  1. stravagaria ha detto:

    Non avrei mai creduto fosse tanto semplice!

  2. Ilenia Provenzi ha detto:

    Ma come sono contenta di avere scoperto il tuo blog! Queste delizie americane mi fanno sognare… non ho perso la speranza di vivere all’estero, un giorno, e sono un’anglofila con i fiocchi! Oltre che amante delle piccole golosità da sfornare… e dei libri. Ti seguirò con vero piacere, e se ti va vieni a trovarmi 🙂

  3. lilli ha detto:

    la faccio oggi stesso……spero sia facile trovare le arachidi non salate al super(forse dovrò prenderle con tutta la buccia?!)…..ma grazie,grazie,grazie!!!:)

  4. supercaliveggie ha detto:

    Da quando vivo qui sono sempre stata tentata dal comprare il burro d’arachidi, ma di solito dopo un’ora al supermercato davanti ai diversi barattoli di diversi tipi, marche, etichette e gusti ci rinuncio…Prepararlo in casa con il tuo metodo mi sembra la soluzione migliore! Grazie :).

  5. Kety ha detto:

    Davvero è così semplice da fare??? 🙂
    Non ci ho mai pensato, ma leggendo la ricetta… sono rimasta sorpresa!
    Brava Giulia… che ci sveli tanti segreti culinari! 😉

  6. Valentina ha detto:

    Ciao Giulia 🙂 Che buona…. una vera delizia! proverò a farla, salvo la ricetta, grazie! Sei stata bravissima come sempre, i miei complimenti! Un abbraccio grande grande 🙂

  7. Ribana ha detto:

    Fantastica! Anch’io vado matta per il peanut butter, è una vera delizia!
    Buon martedì!
    Ciao

  8. zonzolando ha detto:

    Nooo ma questa me la segno alla velocità della luce!!! Bacioni!

  9. Radici di Zenzero ha detto:

    Ciao Giulia,
    era da tempo che pensavo di fare il burro di noccioline….è facilissimo! Grazie alla tua ricetta mi adopererò subito….lo adoro!
    Un bacio e buona giornata
    Paola

  10. Silvia ha detto:

    tu vuoi farmi morire!!!!se poi è così facile rischio l’obesità accidenti :Q…

  11. Strawberryblonde ha detto:

    ma è una cosa semplicissima! Dici che funziona con tutti i tritatutto? Oggi provo

  12. Cooking Moma ha detto:

    Mi hai fatto venire voglia di provarla subito. Anche io vado matta per il burro di arachidi… inotre prorprio ieri mi è arrivato il frullatore della Kitchen Aid “rosa”!!! Devo subito metterlo in azione! 🙂

  13. mielandia ha detto:

    gnammi gnammi… come e quanto lo conservi?

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...