Chiffon cake con pere caramellate

sliceAmo le pere. Amo il caramello. Come mai non mi sia mai venuto in mente di metterli insieme non lo so’, il risultato e’ strepitoso; non riuscivo a smettere di mangiare, specialmente sopra questo morbidissimo, non gommoso, chiffon cake alla vaniglia. Alla fine ho deciso che sarebbe stato bene portarne un po’ ai vicini di casa.

Volevo aggiungere un nido di zucchero filato dorato per decorare il centro del dolce, visto che avevo per l’appunto 50 gr di glucosio rimasto, ma poi il bambino ha iniziato a piangere e il marito ha iniziato il countdown per andare a cena dai suoceri…. fra tutto il nervoso me ne sono scordata. E menomale che mio marito mi e’ venuto in soccorso per la fotografia. Dopo il disastro fotografico dell’altra volta avevo proprio bisogno di un aiutino con la macchina fotografica che ho ereditato da lui, quella che io chiamo la macchina “grande”, quella della quale non ho ancora letto il manuale.

caramelDunque, bando alle chiacchere, eccovi la ricetta di questa torta regina del caramello, composta da: uno chiffon cake alla vaniglia, pere caramellate, salsa al caramello al miele, servita con panna montata al caramello!

PER LO CHIFFON CAKE ALLA VANIGLIA

Farina da dolci 130 gr
Zucchero 80 gr
Sale, 2 gr
Lievito in polvere 5 gr
Olio di semi 50 gr
Rossi d’uovo, 50 gr (circa 3), a temperatura ambiente
Pasta di vaniglia, 3 gr
Yogurt magro, 100 gr
Latte, 40 gr riscaldato e poi fatto raffreddare a temperatura ambiente
Albumi, 160 gr (circa 5), a temperatura ambiente
Zucchero 50 gr
Cremor tartaro, 3 gr
 
Accendete il forno a 175ºC. NON imburrate lo stampo da chiffon cake (o una teglia da dolci tonda di circa 9 cm)
 
Setacciate e mescolate tutti gli ingredienti secchi (farina, 80 gr di zucchero, sale, lievito) nella ciotola della planetaria. Usando la frusta piatta, a velocita’ media, aggiungete poco a poco i seguenti ingredienti: olio, rossi d’uovo leggermente battuti, la pasta di vaniglia, la panna acida, il latte. Mescolate quanto basta, non un secondo di piu’.
 
In una ciotola a parte montate gli albumi a neve ben ferma. A meta’ montatura aggiungete il cremor tartaro ed i 50 gr di zucchero. Versate poi gli albumi montati nella miscela previamente preparata e amalgamate a mano con un mestolo, con un movimento dall’alto verso il basso, stando attenti a non smontare gli albumi.  Versate nello stampo e infornate subito per circa 30-35 minuti.
 
Quando il chiffon cake sara’ pronto (fate la prova dello stecchino) lasciatelo raffreddare nello stampo (se usate lo stampo da chiffon cake mettetelo a testa in giu’ posato sul collo di una bottiglia). Aiutatevi con un coltellino finissimo per staccare il bordo tutto intorno prima di togliere il cake dallo stampo. Invertitelo su un piatto per servire.
 
 

PER LE PERE CARAMELLATE

Pere bartlett, 3
Zucchero bruno, 50 gr (o zucchero di canna)
Succo di mela, 50 gr
Aceto di sidro di mele, 20 gr
Succo di limone, q.b.
 
Sbucciate le pere e tagliatele in quarti o sesti a seconda della grandezza. Bagnatele con del succo di limone per non farle annerire. In una pedella di media grandezza, sciogliete lo zucchero con due cucchiai di acqua a fiamma bassa. Quando lo zucchero inizia a caramellare aggiungete il succo di mela e l’aceto, mescolate, poi aggiungete le pere. Cuocete per una trentina di minuti, sempre a fiamma bassa, girandole ogni tanto delicatamente cosicche’ si abbronzino da tutte le parti.
 
 

PER LA SALSA AL CARAMELLO AL MIELE

Zucchero, 260 gr
Miele, 150 gr (o sciroppo di mais)
Panna liquida, 100 gr, a temperatura ambiente
 
In una pentola di metallo a fondo pesante versate lo zucchero e il miele e mescolateli. Coprite la pentola, accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e aspettate che tutto lo zucchero si sia sciolto . Alzate la fiamma a medio-alta e bollite lo sciroppo fino a quando non inizia a caramellare, diventando un colore piu’ ambrato.
Togliete dal fuoco e  versate a filo la panna mescolando fino a quando non e’ ben amalgamato. Versate in un contenitore di metallo e lasciate raffreddare per 30-40 minuti. La salsa si addensera’ man mano che passa il tempo. Fate il primo giro di salsa, versandola sul cake in modo che venga assorbita. Fate il secondo giro dopo avere posato le pere tutte intorno alla superfice.
 

PER LA PANNA MONTATA

Panna da montare, 200 gr, freddissima
Salsa al caramello, 2-3 cucchiai a piacere, a seconda della dolcezza che preferite
 
Iniziate a montare la panna con la frusta elettrica. A meta’ montatura, sempre mescolando, versate a filo 2-3 cucchiai di salsa al caramello e finite di montare a neve ferma.
 
 
 
 
 
Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

29 risposte a Chiffon cake con pere caramellate

  1. accantoalcamino ha detto:

    Alora dillo che hai una pasticceria 😉 Per fortuna che guardare non fa ingrassare.. O si? Buonnotte 🙂

  2. tiziana ha detto:

    a parte che si presenta benissimo poi immagino il sapore.. mamma mia hai fatto proprio bene a sperimentarlo.. quelle pere col caramello che cola sono una visione!!! però mi devi fare un tutorial su come fare il nido di fili di zucchero perchè mi è sempre piaciuto ma non riesco!!! ps. ma la ciotolina è arrivata pure in America.. perchè io ce l’ho identica e l’ho presa coi punti di un supermercato, tu pensa!! buona giornata un bacione

    • Giulia ha detto:

      Che ridere Tizi! Queste ciotoline vengono dall’Italia! Infatti me le hanno prese mia mamma e mia zia con i punti all’Esselunga! Mi sa che sono le stessa che hai tu, a me servivano per completare il servizio dell’ormai defunta (giusto?) Ginori che avevo ricevuto per il matrimonio.
      Grazie and have a good day, ciao
      Giulia

      PS tutorial a presto -anche se non e’ proprio una cosa tipica americana 😉

  3. sandrapunto ha detto:

    Che deliziosa combinazione!! Complimenti Giulia, è bellissima!!

  4. Elisa ha detto:

    Ciao Giulia, complimenti, una torta sofficissima da provare al più presto, ma dove trovo la panna acida? Come posso eventualmente sostituirla? Grazie per l’attenzione che potrai dedicarmi.

    • Giulia ha detto:

      Ciao Elisa! Mi hanno detto che in Italia si trova facilmente nei negozi bio. Altrimenti, anche se non e’ proprio uguale, puoi sostituire con lo yogurt greco.
      Attenzione? Ma figurati! Puoi farmi quanto domande vuoi! A meno che domani il blog non diventi un super blog, a quel punto non avro’ il tempo di rispondere alle centinaia di commenti! 😉 Ma mi sa’ che ne avra’ da passare di acqua sotto i ponti prima che succeda!! ha ha (se mai succedera’!)
      Bacio

  5. Qui ogni giorno una delizia ! 🙂 ,,, mmmmmm …

  6. zonzolando ha detto:

    Ma che bontà. Ogni volta che passo di qui è subito acquolina in bocca 🙂 Bravissima!

  7. Valentina ha detto:

    Anche io amo le pere e il caramello quindi devo provare al più presto questa delizia!!! 😀 Che bontà, complimenti!!! Un bacione e buona giornata! 🙂

  8. Cle ha detto:

    sembra proprio golosa!!!
    e che carini i peluche in agguato!!!!

  9. Martina ha detto:

    complimentissimi questa torta è una meraviglia!! buona giornata 🙂

  10. dolcipensieri ha detto:

    ciao
    una meraviglia… adoro anche io le pere, sarebbe una meraviglia assaggiarlo! segno!
    buona giornata

  11. ideeintavola ha detto:

    Woww!!! che bello, non conoscevo questo tipo di torta!! Sembra buonissima…Complimenti anche al marito per le foto!!!

  12. Silvia ha detto:

    mmmm che delizia!!! bravissima ❤

  13. La chiffon è la chiffon e io ne ho una al cioccolato sul mio blog. Curiosissimo l’abbinamento con pere e caramello (ma non è troppo dolce??). un abbraccio

  14. Elena ha detto:

    Giulia ma sei la regina dei dolci confessalo!!!!! Anche questa è splendida, per una colazione tutta speciale! Baci

  15. paneepomodoro ha detto:

    Reblogged this on paneepomodoro and commented:
    Una sola parola: LIBIDINOSA!

  16. tittina ha detto:

    ma che delizia questa torta,te la copio molto al piu’ presto!!!!hai un blog bellissimo e sei bravissima…non ti lascio piu!!!!!ciao Tittina

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...