Apple Butter, manca poco all’autunno…

apple butter

Durante l’ultima tappa del nostro viaggetto a Door County (tappa 1, tappa 2) abbiamo visitato l’entroterra della contea, dove abbondano campi di zucche, pascoli e frutteti di ciliegi, peschi e meli. Ho tante foto, mi raccomando sbirciate in fondo alla pagina per vederle! Abbiamo anche visitato il frutteto Apple Holler dove abbiamo potuto fare una visita a bordo di un carro trainato da un trattore (il massimo della felicita’ per un bimbo di due anni) e cogliere le prime mele Red Free, una delle poche varieta’ gia’ mature in questa stagione. Come potevo non fare qualcosa di delizioso con queste dolci mele?

Abbiamo anche visitato parecchi country stores, i negozietti di campagna che offrono tantissimi tipi di marmellate, salse, frutte essiccate, ripiene o coperte, sciroppi, tutto fatto esclusivamente fresco in casa o nella cucina dietro il negozio. E’ bellissimo girovagare fra questi banchi, volere assaggiare tutto, prendere spunti e idee; come vorrei avere potuto comprare tutti quei vasetti! Abbiamo comunque comprato qualcosina: una marmellata di Dutch Apple, una fantastica salsina piccante con le ciliege, i cheese curds del Wisconsin e l’apple cider, il sidro di mela fresco.

mousse di mele ciliege e zucca

Ispirata da tutte queste bonta’ e con le mie mele appena colte in mano, mi sono decisa a fare un apple butter, un burro di mele, che non contiene neanche una noce di burro, ma viene cosi’ chiamato per la sua consistenza burrosa. E’ praticamente una mousse di mele profumata con tante spezie, quelle tipiche dei paesi piu’ nordici. E’ buonissima usata al posto della marmellata, sia per spalmare su pane o fette biscottate, ma anche come ripieno per crostate o fagottini di frolla o brisee’. La ricetta qui in fondo alla pagina.

Per finire questa serie di post sul Door County non posso non raccontarvi del piatto tipico della penisola, il famoso fish boil ! Trattasi di pesce bianco del lago Michigan (whitefish, famiglia dei coregoni) lessato semplicemente con patate e sale e servito con un’insalata di cavolo crudo (coleslaw). Il segreto del fish boil e’ che viene cotto all’aperto, in un calderone enorme sul fuoco vivo. Durante la bollitura tutti gli olii del pesce salgono a galla sulla superfice dell’acqua; per toglierli e far si che non vadano a finire nel piatto, all’ultimo secondo viene aggiunto olio direttamente sul fuoco. Il fuoco “esplode”, l’aqua “super-bolle” e gli olii del pesce fuoriescono dal calderone. Il pesce e’ pronto per essere servito ed e’ una vera prelibatezza specialmente per coloro ai quali non piace il sapore forte del pesce, che e’ stato rimosso con gli olii.

come fare il pesce lesso di door county

Se mai venite a Door County e lo volete mangiare, ricordatevi che bisogna fare una prenotazione per il fish boil, quindi conviene fermarsi in anticipo al ristorante per essere sicuri di essere sulla lista. Quasi tutti i ristoranti lo servono come parte di un menu’ che include il famoso cherry pie fatto con le ciliege di Door county.

pesce lesso e pie di ciliege

Ed eccovi la mia ricetta.

INGREDIENTI per circa due vasetti

8 mele di media grandezza
sidro di mele (o succo di mele), mezzo bicchiere + q.b.
uno stecco di cannella
cannella in polvere, mezzo cucchiaino
noce moscata, una punta di cucchiaino
cardamono in polvere, una punta di un cucchiaino
chiodi di garofano, 2 o 3, macinati finemente
zucchero, 100 gr
succo di limone, un cucchiaio
 

PROCEDURA

Sbucciate le mele, togliete il torsolo, tagliatele a pezzettoni; mettetele in una pentola con tutti gli altri ingredienti, a fuoco medio, per circa una mezz’oretta, mescolando spesso, fino a quando le mele sono morbide.
Con una forchetta schiacciate i pezzettoni di mela che non si sono scomposti, poi abbassate il fuoco su basso, coprite, e lasciate cuocere pian pianino, mescolando ogni tanto. Se  vi sembra che siano troppo asciutte aggiungete un altro po’ di sidro di mele. Cuocete per almeno un’ora, anche due se necessario. L’apple butter sara’ pronto quando il composto sara’ burroso, setoso e scuro. Versate in un vasetto e conservate in frigorifero.
Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Glasse e Creme, Sweets & Varie Dolcezze, Viaggetti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Apple Butter, manca poco all’autunno…

  1. Ilaria ha detto:

    Bellissime foto ed interessantissime annotazioni….mi hai fatto venire voglia di andarci!!
    Baci, Ilaria

  2. Antonella ha detto:

    Queste mele solo a vederle sono stupende per non parlare della tua buonissima apple butter.. deve essere buonissima!!

  3. artù ha detto:

    Complimenti per la meravigliosa ricetta, adoro la combinazione spezie, aromi e frutta….

    ti faccio anche i miei complimenti per la bella descrizione e per la splendida vena artistica per le tue foto, davvero stupende!!!

  4. Federica ha detto:

    Mi appunto subito questa ricettina!! Bellissimo il tuo racconto, sopratutto il giretto per i negozi che vendono prodotti locali e handmade 🙂

  5. che bella ricetta! immagino che questo viaggio sia stato bellissimo..sia per il magnifico panorama sia per le prelibatezze, come queste mele. 😀 buona domenica

  6. chiarina-ina ha detto:

    Ciao Giulia, ho appena scoperto il tuo blog grazie al commento che mi hai lasciato. Questo spazio mi piace tantissimo, non solo per le ricette, ma per i tuoi racconti di una vita così diversa dalla mia, così lontana dall’Italia…Bellissimo, un lavoro con i fiocchi!
    Da quale parte dell’italia vieni? Io sono Sarda 🙂

  7. Valentina ha detto:

    Ma questa è una ricetta fantastica! la segno subito, buonaaaaa! Complimenti! 😀 L’autunno non è poi così lontano ed io sono felicissima perché non sopporto il caldo… 😉 Un abbraccio grande!

  8. zonzolando ha detto:

    Che belle foto!!! Deve essere squisito burro!! Bacioni 🙂

  9. pennaeforchetta ha detto:

    Grazie per aver condiviso questo viaggio. Grazie a te ho potuto scoprire e conoscere cose di cui non sapevo nemmeno l’esistenza! Ora non mi resta che provare il tuo apple butter. Già solo il suo nome mi fa venire l’acquolina in bocca.

  10. Letizia ha detto:

    Ciao Giulia, grazie per questo post, ho imparato tante cose che non sapevo!….In una delle foto nello slideshow c’e’ una cucina che mi piace tanto….e’ una cucina vero? Ma dove era? Ciao, Leti

    • Giulia ha detto:

      Una cucina? Intendi quella nel post precedente? Quella e’ quella che si trova nel faro di Cana Island, sulla costa della penisola di Door County (Wisconsin) sul lago Michigan. Molto carino visitare il faro e potere vedere al suo interno come vivevano i guardiani dei fari.

  11. Flora ha detto:

    Ciao Giulia, piacere di conoscerti, ho guardato e riguardato il tuo blog, che mi è piaciuto tantissimo, ho visto che vivi negli Stati Uniti, ti invidio un po’, le foto sono stupende, come anche tutto il resto!
    A presto!
    Flora

  12. Claudette ha detto:

    Mi sono incantata a sognare davanti alle tue foto ….perrò l’apple butter l’ho preparro anch’io incuriosita dalla ricetta rtiovata in un libretto che mia sorella mi ha portato dagli States, dedicato alle conserve di frutta e verdura e parte di un set che cpmprendeva anche etichette per i vasetti, coprivasetti, sacchettini….Bellissimo il set e spettacolare l’apple butter che io ho mangiato con lo yogurt naturale.
    Claudette

    • Claudette ha detto:

      Imperdonabili errori di battitura nel commento precedente per cui ….. riscrivo!
      Mi sono incantata a sognare davanti alle tue foto …. l’apple butter l’ho preparato anch’io, incuriosita dalla ricetta trovata in un libretto che mia sorella mi ha portato dagli States, dedicato alle conserve di frutta e verdura e parte di un set che comprendeva anche etichette per i vasetti, coprivasetti, sacchettini….Bellissimo il set e spettacolare l’apple butter che io ho mangiato con lo yogurt naturale.
      Claudette

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...