Mousse alle fragole con due sapori a sorpresa

Ho visto cosi’ tante mousse e curds alla frutta a giro per i blogs in questi giorni che mi e’ venuta voglia di farne una anche a me. Ho scovato pero’ una ricetta molto particolare ed estiva grazie a mio marito. Si, a mio marito! Ogni anno lui non puo’ assolutamente perdersi il Printers Row Lit Fest (corto per literature festival), il grandissimo mercato del libro che si tiene a Chicago all’inizio dell’estate, in Printers Row appunto, la zona che decenni fa era il fulcro dell’attivita’ editoriale e di stampa di Chicago. Gli edifici che furono lasciati deserti vennero trasformati in lofts e appartamenti a partire dagli anni ’80 e adesso tutta la zona e’ abitata da tanti giovani, studenti e artisti.

Al festival di quest’anno ho trovato un libro che non potevo lasciarmi sfuggire. Si chiama Southwest Flavors ed e’ scritto dagli insegnanti della scuola di cucina di Santa Fe, nel New Mexico. E’ da tanto che volevo imparare a cucinare questi manicaretti tex-mex con tanta influenza messicana che predominano negli stati piu’ a sud degli Stati Uniti! Andiamo spesso a mangiarli fuori ma non li avevo ancora sperimentati nella mia cucina.

Ebbene, una delle ricette e’ una mousse molto particolare. Si, e’ una mousse alle fragole, ma e’ fatta con una base di LIME CURD (non  il tradizionale lemon curd) e accentuata con la TEQUILA, entrambi ingredienti tipici del sud statunitense. Ho usato il famoso succo di lime del Key West in Florida e la tequila messicana Hacienda Vieja Reposado la quale, dice mio marito, e’ una delle migliori tequilas. La mousse e’ fresca e acidula perfetta per l’estate. A me sarebbe piaciuta un po’ piu’ dolce ma a tutti gli amici ai quali l’ho offerta dopo cena e’ piaciuta moltissimo cosi’ com’era. Eccovi la ricetta.

INGREDIENTI

Fragole, 230 gr
Uova, 5
Zucchero, 100 gr
Sale, un pizzico
Succo di lime, 130 gr
Tequila Reposado, 2 cucchiai
Triple sec, 1 cucchiaio
Panna, 350 gr
 
 

PROCEDURA

Frullate le fragole per farne una purea e mettete da una parte.
Mescolate le uova, lo zucchero, il succo di lime e il sale con la frusta, dentro un pentolino. Mettete sul fuoco basso e cuocete per 6-8 minuti, mescolando continuamente, fino a quando il composto non diventa ben denso.
Togliete dal fuoco e filtrate immediatamente in un colino a maglia fine. Aggiungete la purea di fragole, i liquori e mescolate bene. Mettetela in frigo per un’ora.
Montate la panna fredda, versatela nel composto di fragole e mescolate delicatamente con un movimento dall’alto verso il basso per non smontare la panna, fino a quando non e’ tutto ben amalgamato. Versate in delle ciotoline e rimettete in frigo per un’altra oretta. Servite le mousse ben fredde.
 
Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Sweets & Varie Dolcezze e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Mousse alle fragole con due sapori a sorpresa

  1. Cla ha detto:

    bedda mia e la tequila e il triple sec quando li aggiungi?
    mi piace assai questo tuo posticino adesso ci gironzolo un po’ 🙂
    ***
    baciuzzi
    Cla

    • Giulia ha detto:

      Cla, carissima! Vedi che succede quando scrivo di sera tarda e son piu’ addormentata che desta? Menomale che ci sei tu!! Aggiornato subito. Abbrrrrracccci! Giulia

  2. pezzettiello ha detto:

    Buonissima la tua mousse sarà che amo le fragole.. e fatta così proprio originale!!
    buon week end

  3. Lady Boheme ha detto:

    Fantastica ricetta accompagnata da splendide foto!!!! Complimenti per tutto!!! Un abbraccio e buon fine settimana

  4. Mila ha detto:

    Ma che interessante questa mousse! Complimenti! Credo che abbia un gusto fantastico e fresco, adatta alla calura estiva. Ciao, Mila

  5. Grazie per la ricetta,è davvero bellissima!!Appena inserita in gara ,Un abbraccio ^_^

  6. tiziana ha detto:

    che bello vedere queste immagini di Chicago.. sai son stata anche a Santa Fe e abbiamo mangiato tex mex.. che buono, avrei dovuto comprarmi qualche libro di ricette!!! la mousse è davvero particolare e immagino che per l’estate sia perfetta!!! un bacione cara buona serata

    • Giulia ha detto:

      Tiziana anche io ricordo Santa Fe con nostalgia! Mi ricordo i peperoncini attaccati nelle corti ad asciugare, le case in adobe e le chiese e missioni storiche! Che zona bellissima ed interessante, come vorrei poterci tornare adesso!

  7. Letizia ha detto:

    Giulia, ma si puo’ segure su blogroll un blog di wordpress?!?…ancora non ho molta esperienza, volevo aggiungermi ai tuoi lettori ma ho capito che googlefriend connect Mr. google lo ha lasciato solo per blogger!…..Ciao!

    • Giulia ha detto:

      Si Letizia, googlefriend e’ solo per blogger e mi pare che sia molto piu’ comune in europa che da questa parte d’oceano. Su wordpress devi andare su Reader-Blogs I Follow-Edit List e poi aggiungi l’indirizzo che vuoi. Ma tu sei su blogspot, non so se funziona alla stessa maniera.

  8. Claudia ha detto:

    ciao Giulia, piacere di conoscerti!! Ma che bello una fiera del libro , ma tu vivi a Chicago???come faccio per seguirti??? a presto claudia

    • Giulia ha detto:

      Ciao Claudia! Il piacere e’ tutto mio!
      Si, vivo a Chicago da quasi un decennio oramai e mi manca l’Italiaaaa!
      Per seguirmi ci sei su networked blogs? su wordpress si possono seguire anche blogs che non sono su wordpress (infatti io ti seguo), ma non so se funziona su blogspot. male male c’e’ sempre facebook.
      tanti abbracci
      Giulia

  9. Buona, bella e delicata 🙂 Grazie per aver partecipato alla raccolta

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...