Pesche affogate ai tanti profumi

pesche cotteNon sono mai stata una fan della frutta cotta, ma questa ricetta fa oramai farte della nostra tradizione estiva di famiglia, da quando l’ho trovata anni or sono in un libro che mi regalo’ mia suocera: il fantastico Get Grillin’ della Food Network – capitolo dei desserts ovviamente!

Queste pesche sono deliziose, la casa profumera’ di estate quando le cucinerete, il sapore e’ intenso, dolce, fruttato, complesso (sembra la descrizione per un vino!), esaltato anche dall’aggiunta di lamponi. … stavo per scrivere more rosse, come li chiamano qui!

Il succo che ne deriva e’ buonissimo e siccome ne avrete di avanzo, includo qui sotto anche un paio di suggerimenti su come farne buon uso durante l’estate!

Ebbene eccovi la ricetta, leggermente modificata da me perche’ avevo lo zenzero candito a cubetti, avanzato da questa fantastica ricetta per smoothies, e l’ho usato al posto dello zenzero fresco.

INGREDIENTI:

1/2 mezzo baccello di vaniglia
acqua, 3 litri
zucchero, 250-300 gr, a seconda se vi piace piu’ o meno dolce
menta fresca, 3 rametti, piu’ foglie per decorare
zenzero candito, 2 cubetti fatti a fettine sottili
scorza di limone, 3 fettine lunghe (fini, fini, senza il bianco)
pesche, 6-8, tagliate a meta’, nocciolo rimosso
lamponi, 100 gr
 

PROCEDURA:

Rimuovete i semini  di vaniglia dal baccello e metteteli in una pentola capiente assieme al baccello stesso. Aggiungete tutti gli altri ingredienti, eccetto i lamponi. Metteteci anche le pesche con la buccia verso il basso e portate ad ebollizione; poi abbassate la temperatura cosicche’ l’acqua sobbollisca appena appena e lasciate cuocere 5-10 minuti, fino a quando non sono morbide e ci si puo’ infilare un coltello attraverso facilmente.
Togliete la pentola dal fuoco, aggiungete i lamponi e lasciate raffreddare. Se volete potete togliere la buccia a questo punto e sicuramente la menta e il baccello di vaniglia. Servite fredde di frigo, meglio se in giardino o in terrazza. Una delizia!
 

COSA NE FACCIO SE HO DEL LIQUIDO IN PIU’?

– Drink Anyone? Cerrrrto che si! Filtratelo e servitelo con ghiaccio e un goccio di Cointreau! Completate con fogliolina di menta e scorza di limone.

– Voglia di gelato? Servitelo con uno sciroppo creato con la riduzione del liquido. Basta sobbolirlo per una mezz’oretta o piu, a seconda di quanto ne avete rimasto, fino a quando non diventa piu’ denso, tipo uno sciroppo. Lasciate raffreddare mescolando ogni tanto e poi versate sul gelato, per me allo yogurt!

gelato e sciroppo

Advertisements
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Sweets & Varie Dolcezze e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Pesche affogate ai tanti profumi

  1. Ely ha detto:

    Che idea gustosa e fresca! Versatile oltretutto! La frutta è sempre buonissima con questo caldo.. complimenti!

  2. Roxy ha detto:

    Queste pesche le trovo FAVOLESE….e anche le due idee per utilizzare il succo in eccesso!!!!! Grazie della ricetta!!

  3. Alessandra ha detto:

    Fantastica Giulia,io sono appassionata di cocktails estivi,e il tuo è favoloso e originale,e pure molto elegante da mettere in tavola :>

Tu che ne pensi? Dimmi, dimmi !!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...